• Home
  • Tecnico per l’automazione industriale

Tecnico per l’automazione industriale

Il corso in cifre

Il tecnico per l’automazione abbina conoscenze elettroniche ad applicazioni industriali

Obiettivi del percorso

Il corso vuole fornire le competenze necessarie per progettare, dimensionare componenti relativi ad impianti di programmazione industriale, con utilizzo di PLC Siemens e simulazione di Robotica (schede Arduino) nell’ambito dell’Automazione Industriale. Il percorso rilascia un diploma professionale per cui il percorso è completato dall’acquisizione di competenze di lingua italiana, inglese, matematica, economia, storia al fine anche di consentire un passaggio ad un quinto anno di Istituto Tecnico Industriale.

Principali argomenti Tecnici

programmazione PLC, robotica industriale, tecnologia dei componenti, disegno e progettazione elettronica, programmazione industriale e domotica, igiene e sicurezza di settore.

applicazione Arduino su braccio robotico

– condurre le fasi di lavoro sulla base delle specifiche di progetto, presidiando l’attività di realizzazione e/o manutenzione dell’impianto;
– identificare situazioni di rischio potenziale per la sicurezza, la salute e l’ambiente nel luogo di lavoro, promuovendo l’assunzione di comportamenti corretti e consapevoli di prevenzione;
– recepire i bisogni del cliente, coniugandoli con le opportunità tecniche e tecnologiche disponibili;
– conoscere i criteri di progettazione di impianti;
– predisporre documenti (preventivi, planimetrie, bozze di progetti) relativi alle attività ed ai materiali ed alle esigenze del cliente
– predisporre confomità techiche degli impianti (realizzazione a regola d’arte)
– utilizzare software di progettazione e dimensionamento degli impianti (ivi compreso CAD elettrico)
– progettare e realizzare impianti domotici con tecnologia KNX (Gewiss)

-apprende tecniche di manutenzione di impianti industriali meccanici, meccatronici, elettrici, elettronici, automatizzati
– progetta e costruisce impianti industriali automatizzati in tutti i settori dell’industria e dell’artigianato
– adottare tecnologie (programmazione app, informatica applicata,..) innovative al fine di installare impianti smart e ecosostenibili
– verifica e collauda il funzionamento dell’impianto, predisponendo la documentazione richiesta.

La formazione tecnica nell’applicazione ed utilizzo di metodologie, strumenti e informazioni specializzate gli consente di svolgere attività relative alla realizzazione e manutenzione di impianti elettrici, con competenze relative alla logistica degli approvvigionamenti, alla rendicontazione delle attività ed alla verifica e collaudo. Al termine del percorso di formazione professionale è possibile proseguire gli studi in un percorso di istruzione al fine di conseguire un Diploma di scuola secondaria superiore.

Durata
990 ore di cui 290 ore di Stage e 20 ore di esame finale.

Destinatari
Giovani disoccupati ( (ragazze e ragazzi fino a 25 anni di età), in possesso di Qualifica Professionale coerente con il percorso anche assunti in apprendistato Art. 46 D.Lgs 814/2015

Titolo di studio rilasciato
Diploma professionale di Tecnico Elettrico, con validità nazionale ed europea, IV Livello EQF.

Costo
Il corso è totalmente gratuito.

Per iscrizioni
Per informazioni relative al corso e alle iscrizioni telefona allo  0161.502006 e prenota, se vuoi, un colloquio o una visita alla scuola.

Pin It on Pinterest

Share This