FARINE ANTICHE E LIEVITI (PIZZA e FOCACCIA GOURMET) – 2 lezioni

C’è quella di grano tenero e quella di grano duro. ci sono poi le farine che, mescolate nella giusta quantità a quella di grano tenero, possono essere impiegate nella produzione di pane e pizze, dalla farina di mais a quelle di farro, orzo o kamut. Noi ne useremo di speciali, macinate in mulini del nostro territorio. Con cura per la materia prima e con sapienza nella lavorazione.
E poi le trasformeremo.
Margherita, napoletana, quattro stagioni e via dicendo… si ma alla base cosa c’è? Per fare la pizza, ma anche per pane e focacce, servono pochi semplici ingredienti: acqua, farina e lievito. La storia della conoscenza dei materiali e della loro trasformazione è la storia di questo corso…

Cosa si fa nel corso?

1. I contenuti

Imparare a fare pizza e focaccia: due lezioni per conoscere tutti i trucchi per creare l’impasto perfetto, controllare la lievitazione e assistere alla cottura fino ad un risultato finale fragrante. Massima attenzione alla scelta delle materie prime (farine, lievito, pomodoro e mozzarella) e alle farciture.

2. Quando si svolge

Il corso è serale. Solitamente dalle 20 alle 23.00 in un giorno della settimana scelto con la classe tra lunedì, martedì, mercoledì e giovedì. Possibilità di organizzare il corso anche in fascia pomeridiana o sabato mattina.

3. Quanto costa e cosa comprende la quota

COSTO: € 90,00 – La quota comprende materiale didattico (dispense) e materie prime di utilizzo.  Ad ogni lezione è fornito un grembiule monouso.
È possibile acquistare un grembiule in cotone ricamato con logo EgoGusto al costo di 12,00 € o una giacca da cuoco anch’essa ricamata al costo di 20,00 €

Il corso prevede il rilascio di un attestato di partecipazione.

Dove siamo

Villa Paolotti un luogo magico

A Gattinara al centro di uno dei territori più importanti per il vino in Italia nasce EgoGusto. Al centro di Gattinara, in una villa di fine ‘800 e all’interno dell’Enoteca Regionale. In un luogo magico, appunto, per l’enogastronomia.

10 postazioni indipendenti

Un laboratorio di cucina che permette di sperimentarsi sotto la guida di uno chef. E che è in grado di comunicare con l’esterno, essendo “connesso” con il mondo.

200 mq di spazi per formazione

un laboratorio di cucina, un salone, un’aula informatica, aule didattiche questo è EgoGusto e questo offre ai suoi allievi.

Pin It on Pinterest

Share This