Il registro elettronico - portale scuola 2.0

Scritto da Super User on . Postato in Uncategorised

scuola 2.0

Il registro elettronico usato da coverfop avvalendosi è stato sviluppato in collaborazione con la società Ingeniaonline è un sistema cloud, è disponibile sul web e quindi è sicuro nella gestione dei dati ed è raggiungibile in qualsiasi momento da qualsiasi dispositivo (pc,notebook,tablet,smartphone,..) connesso ad internet, semplicemente loggandosi. Supporta i sisstemi operativi più diffusi quali windows, ios, linux, android e funziona con tutti i browser (iexplorer, firefox, chrome. safari, opera..).

Il registro consente una personalizazione per ogni utente. I docenti possono mantenere sempre aggiornati:

o il registro scolastico con l’elenco degli allievi, assenze e note eventuali;
o il registro personale  con l’elenco degli alunni associati ai voti conseguiti nelle diverse prove (orali, scritte, pratiche);
o una finestra per associare ad ogni voto il giudizio descrittivo del livello conseguito dallo studente (acqusizione di competenze);
o una pagina riassuntiva di tutti i dati utili alla preparazione degli scrutini (voti, assenze e giudizi) suddivisa per periodo scolastico.

I docenti possono caricare nel loro portale il proprio orario ed i percorsi formativi di ogni loro materia con la possibilità di abbinare ad ogni voto nel registro un particolare argomento incluso nel programma e di verificare quindi lo svolgimento del percorso in ragione della programmazione annuale.

Gli allievi od i genitori (se minorenni o maggiorenni se in corsi in obbligo) possono in qualunque luogo si trovino:

• Consultare le assenze, le valutazioni
• Consultare l'orario di corso
• Fare comunicazioni interne ai docenti o alla segreteria
• Prenotare colloqui

Le possibilità sono molteplici, certamente il registro vorrebbe contribuire a diminuire lo spreco di carta (registri dei professori, calendari di corso, ..) a migliorare il rapporto con gli utenti (collegamenti in tempo reale e verifica dell'avanzamento dell'apprendimento) ed a velocizzare le operazioni burocratiche (documenti compilati in tempo reale durante gli scrutini, programmazioni verificabili,..).

spiegazione portale1