Orientare significa anche aiutare a scegliere

Per missione consideriamo l'orientamento un'attività che richiede professionalità alte. Orientare significa anche far crescere quelle competenze trasversali (soft skill nel linguaggio americanizzato del lavoro) fondamentali nella vita sociale.
Le sedi di Coverfop sono accreditate per erogare servizi orientativi presso la Regione Piemonte (certificato 103/001 per la sede di Vercelli e 1153/001 per la sede di Gattinara) e certificate in qualità per l'erogazione di tali servizi (ISO9OO1/2015 ). Nelle nostre sedi potrai trovare degli orientatori esperti che sapranno fornirti informazioni o guidarti in percorsi di consulenza orientativa.

01

Cos'è davvero l'orientamento?

Isfol 2012

L'orientamento è un processo volto a facilitare la conoscenza di sè, del contesto formativo, occupazionale, sociale, culturale ed economico di riferimento, delle strategie messe in atto per relazionarsi ed interagire  con tali realtà, al fine di favorire la maturazione e lo sviluppo delle competenze necessarie per poter definire o ridefinire autonomamente obiettivi  personali e professionali aderenti al contesto, elaborare o rielaborare un progetto di vita e di sostenere le scelte relative. 

02

Quali obiettivi si pone?

L’orientamento scolastico, universitario, professionale e la ricollocazione, detta anche outplacement, sono da sempre, ma soprattutto in un momento di crisi economica, strumenti in grado di fare la differenza per chi decide di pianificare la propria formazione e professione e di scegliere consapevolmente e responsabilmente il corso di studi e lavoro, sulla base di una acquisita conoscenza di sé e dell’offerta formativa e professionale di riferimento.

L'azione orientativa ha come fine il supportare la persona nella costruzione di un progetto di vita personale e professionale che necessita sempre più anche di un'attività mirata alla costruzione del sé e alla partecipazione sociale al cambiamento, per saper gestire consapevolmente ed attivamente opportunità e difficoltà del mondo formativo e professionale ed essere in grado di attuare il proprio progetto di vita in una realtà in continua e rapida evoluzione.

03

Partiamo da Socrate?

Molte volte, conoscere se stessi, Socrate, mi è sembrata una cosa alla portata di tutti. Molte volte, invece, assai difficile». Così Alcibiade manifestava al maestro la sua preoccupazione di fronte alla fatica che comporta crescere. Socrate gli rispose: «Alcibiade, che sia facile oppure no, conoscendo noi stessi potremo sapere come dobbiamo prenderci cura di noi, mentre se lo ignoriamo, non lo potremo proprio sapere».

Socrate suggerisce di partire da sè stessi, perchè da lì inizia la conoscenza del mondo. E sicuramente qualunque colloquio orientativo parte dalla persona, dall'esplorazione di ciò che in quell'istante si è.

04

Gli sportelli orientamento

Gli sportelli di Orientamento di Coverfop, mettono a disposizione materiale informativo costantemente aggiornato in materia di percorsi scolastici, di formazione, di scelta universitarie; di percorsi di esperienza lavorativa in Italia ed all'estero. La consultazione può essere fatta in autonomia o con il supporto di un operatore. È inoltre possibile accedere alle informazioni partecipando alle iniziative ed agli eventi programmati nell'anno.

Fissa un appuntamento con un orientatore

Argomenti correlati

I servizi orientativi

Lo sportello orientamento

Read more

Cerchi un lavoro?

Read more

Vuoi notizie sulle attività "giovani" a Vercelli?

Share This