Nett

Scritto da Super User on . Postato in Corsi

provaci ancora
N
on è troppo tardi (Nett)
laboratori scuola formazione

 

"C’è una scuola grande come il mondo.
Ci insegnano maestri e professori, avvocati, muratori, televisori, giornali, cartelli stradali, il sole, i temporali, le stelle.
Ci sono lezioni facili e lezioni difficili, brutte, belle e così così…Si impara a parlare, a giocare, a dormire, a svegliarsi, a voler bene e perfino ad arrabbiarsi.
Ci sono esami tutti i momenti, ma non ci sono ripetenti: nessuno puo’ fermarsi a dieci anni, a quindici, a venti, e riposare un pochino.
Di imparare non si finisce mai, e quel che non si sa è sempre più importante di quel che si sa già.
Questa scuola è il mondo intero quanto è grosso: apri gli occhi e anche tu sarai promosso!"

Gianni Rodari

 

Il progetto

Obiettivo del progetto è accompagnare gli allievi, attraverso una personalizzazione del percorso formativo, al conseguimento del diploma di scuola media inferiore e fornire loro gli strumenti funzionali per un ingresso con crediti nella istruzione-formazione professionale .
A tal scopo sarà data priorità di accesso ai laboratori agli studenti con due anni di ritardo individuati nelle classi seconde della scuola secondaria di I° grado.
Al termine delle attività laboratoriali gli allievi che avranno frequentato i ¾ delle ore di frequenza otterranno un’attestazione che permetterà loro, previo il riconoscimento dei crediti ottenuti, l’accesso ad un percorso di scuola media superiore, in ragione delle competenze acquisite e delle propensioni individuali.

 

Le finalità principali previste dal progetto, pertanto, sono le seguenti:

  • Proporre un inserimento positivo in un ambiente scolastico e formativo che presenta caratteristiche diverse da quello nel quale l’allievo/a ha sperimentato l’insuccesso;
  • Sostenere il miglioramento del successo formativo con relativa acquisizione del titolo di studio;
  • Effettuare un accompagnamento verso un percorso scolastico/professionale


Al progetto hanno aderito:
Istituto Comprensivo “Serra” - Crescentino (capofila)

Istituto Comprensivo Trino - Trino
Istituto Comprensivo “Ferraris” – Vercelli
Istituto Comprensivo “Ferraris” – Livorno Ferraris
Istituto Comprensivo “G.Lignana” – Tronzano V.se

Il progetto è stato presentato oltre che da Coverfop, da Formater (Ente Formativo capofila), da Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri e da:
Città di Vercelli – Assessorato all’Istruzione, Scuola e Politiche Giovanili
Associazione Commercianti della Provincia di Vercelli
Confesercenti del Vercellese e della Valsesia
Confartigianato Imprese Vercelli – Unione Artigiani di Vercelli
CNA – Confederazione Nazionale Artigianato e piccola impresa della Provincia di Vercelli

 

Brevi cenni
La particolarità della maggior parte degli allievi ai quali l’iniziativa si rivolge è spesso quella tipica dei giovani a rischio di esclusione sociale: riferimenti familiari deboli, povertà di stimoli, situazioni aggregative in cui converge il disagio. Si tratta di elementi che possono portare tali dinamiche a trasformarsi e sedimentarsi in atteggiamenti di devianza lesivi al proprio farsi adulti. Rivolgendosi ai genitori, se ritenete che Vostro figlio potrebbe aver bisogno di questo progetto potete parlarne con il Dirigente Scolastico della scuola media attualmente frequentata.

Se preferite potete contattarci all'indirizzo: info@coverfop.it inserendo nell'oggetto il termine Nett.

Quadro sinottico esemplificativo (è solo un esempio) di un possibile laboratorio:

 

Accoglienza

2 ore

Matematica

20 ore

Italiano

20 ore

Lingua Inglese

20 ore

Tecnologia

65 ore

Laboratorio pratico

65 ore

Educazione alla cittadinanza/attività di gruppo

4 ore

Colloquio finale con valutazione e autovalutazione

4 ore

Totale

200 ore

 

L'orario dei ragazzi prevedrà quindi tra giorni svolti presso la scuola media di iscrizione e di attuale frequenza e due giorni (di norma il giovedì ed il venerdì) svolti presso una scuola professionale.