Le tematiche ambientali

Scritto da Super User on . Postato in Ente

blockquote-1Lo Sviluppo sostenibile è lo sviluppo che soddisfa i bisogni del presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri bisogniblockquote-1
(Rio de Janeiro 1992).

Un'educazione alla sostenibilità si basa su un modello formativo-esperienziale che promuove atteggiamenti e comportementi sia a livello individuale che collettivo volti alla sostenibilità.diffrenziata

Co.Ver.Fo.P. prova quotidianamente a far propri i seguenti principi, attivando costantemente politiche ed azioni al fine di promuovere buone prassi ed incrementando costantemente la rete ambientale con cui collabora da anni (prima fra tutte l'APEVV).


Riduzione della produzione di rifiuti. "Costantemente si cerca di educare l'utenza a ridurre lo spreco di carta, riciclando e non più utilizzando dispense cartacee ma riproducendo le dispense su supporti informatici o distribuendole in rete. Nel laboratorio elettrico si è instaurata la buona prassi di utilizzare filo elettrico da bobine controllate, e di riutilizzare gli scarti fin dove è possibile. Annualmente, gli scarti di filo elettrico avanzato, sono raccolti dagli allievi e smaltiti secondo i principi della raccolta differenziata."

Riduzione dello sfruttamento delle risorse naturali, soprattutto acqua e suolo. "In tutti i bagni dell'edificio sono stati intallati rubinetti a getto programmato, al fine di evitar einutile spreco di acqua, e di dimenticarsi di lasciarli aperti."

Riduzione della domanda di mobilità "Rispettare una regola di sobrietà: se non abitiamo troppo lontano andiamo a scuola a piedi o
in bici, inquineremo di meno e saremo più rilassati"

Promozione di stili di vita e di consumo sostenibili. "In ogni aula si trovano appositi contenitori colorati per la raccolta differenziata. I docenti controllano che lo smaltimento dei rifiuti sia svolto correttamente. Tra i tanti corsi promossi costantemente si pone l'attenzione su stili e comportamenti sostenibili. Due esempi su tutti: in campo enogastronomico la proposta di percorsi di cucina vegetariana e vegana (buona parte delle risorse energetiche mondiali sono utilizzate per l'allevamento animale con scopi alimentari) in campo tecnologico la costante proposta di percorsi volti alla diffusione delle energie alternative (fotovoltaico, geotermico,..) ed alla conoscenza e tutela dell'ambiente (accomapgnatori naturalistici, certificatori energetici, power-manager...).


Potenziamento del ricorso alle fonti rinnovabili e Promozione di tecnologie produttive a basso contenuto di CO2. "Nella sede di Vercelli è stato installato un impianto di produzione di energia a pannelli solari da circa 6Kw, che soddisfa in buona parte le necessità energetiche della sede."


Aumento della inclusione sociale combattendo povertà e marginalità.